HOME > GRUPPO DI LAVORO > CALENDARIO RIUNIONI >
VERBALE COMITATO TECNICO 24 marzo 2003

Luogo:
Centro Ambiente

Ordine del giorno:
1. Approvazione del verbale della riunione precedente
2. consegna e discussione delle schede dati a livello comunale
3. raccolta informazioni sui singoli comuni
4. impostazione del lavoro di ricerca dati/piani/programmi a livello provinciale
5. organizzazione contatti con altre possibili fonti di dati
6. indagine sulle politiche in atto nei singoli comuni
7. varie ed eventuali

Esiti della riunione:

1. Il verbale della precedente riunione viene approvato.

2. Vengono consegnate e discusse brevemente le schede dato; lo staff del Centro Ambiente si riserva di richiedere eventuali integrazioni, dopo una analisi più precisa dei contenuti.

3. Vengono raccolte informazioni sulle società che gestiscono alcuni servizi nei tre comuni (persona di riferimento e, eventualmente, numero di telefono):

COMUNE

RIFERIMENTI

Padenghe

  • Consorzio Garda Uno: Polloni, Marai, Andreatta (tel. 0365/559463);
  • Acque potabili: Pancera, Tengattini; sede di Goito (prov. Mantova): 0376/604679; sede di Montichiari (prov. Brescia): 030/711711;
  • Italgas: Villani (tel. 030/9911529).

Pozzolengo

  • Consorzio Garda Uno: geom. Massimiliano Faini (0365/559463);
  • Cooperativa Netturbini Sirmione: Piero Sartori (030/919180)
  • Arcalgas Progetti Piacenza uffici di Guidizzolo (MN): geom. Rocca 0376/818443
  • Assistente Sociale: vacante (il Comune ha sciolto la convenzione con  Sirmione).

Sirmione

  • Cooperativa Netturbini Sirmione: Piero Sartori (030/919180)

    I nominativi relativi a acque, fognature e gas verranno comunicati tra breve poiché è in corso un trasferimento di competenze dal Comune alla società Sirmione Servizi (l’attuale referente del Comune di Sirmione per acque e fognature è Cordini, Ufficio Tecnico, tel. 030/9909123).

4. Sono stati presi i primi contatti con alcuni settori della provincia (Programmazione e gestione territoriale; Ecologia e Trasporti; Ambiente e Rifiuti; Sistemi informativi); seguiranno incontri con altri settori (Attività produttive, Area Tecnica, Protezione Civile).

5. Oltre alle persone individuate al punto 3., è stato deciso di contattare le seguenti società/persone in quanto possibili fonti di dati:

In un secondo momento potranno anche essere contattate le Soprintendenze che gestiscono il Castello Scaligero e la Villa Romana a Sirmione, per indagare sulla possibilità di proporre azioni di carattere didattico/culturale.

6. Sono emerse le seguenti iniziative:

COMUNE INIZIATIVA
Padenghe
  • Contributo comunale per l’affitto dell’abitazione per le famiglie meno abbienti
Pozzolengo
  • Composter a prezzo agevolato per incentivare la raccolta differenziata degli scarti verdi ed organici
Sirmione
  • Il Comune ha partecipato ad un bando della Provincia di Brescia sui percorsi agro-ambientali;
  • Il Comune ha ricevuto un finanziamento della Fondazione della Comunità Bresciana per il progetto sul biomonitoraggio di ambienti acquatici;
  • Il Comune ha ottenuto dalla ASCOM Sirmione i fondi per una borsa di studio nella ricerca di materiale per il museo della pesca;
  • Contributo comunale per l’affitto dell’abitazione per le famiglie meno abbienti;
  • Incentivi per l’acquisto di mezzi elettrici Mezzi pubblici gratis per gli anziani.

7. Sono state discusse le seguenti questioni:

a. Progetti in atto o in previsione in ciascun comune:
 

b. Obiettivi ed indicatori a livello comunitario:

viene consegnata la relazione parziale elaborata dallo staff del Centro Ambiente in merito agli obiettivi delineati come prioritari dalla Commissione Europea nell’ambito del settore turistico; inoltre viene consegnata una lista parziale di indicatori, suggeriti sempre dalla Commissione, per quantificare la qualità del settore turistico in una località. Il Comitato e lo staff tecnico si impegnano a riflettere su queste liste al fine di identificare nuove fonti di dati.

c. Link al sito web da inserire nei siti dei comuni: