HOME > GRUPPO DI LAVORO > CALENDARIO RIUNIONI >
VERBALE COMITATO TECNICO 7 giugno 2005

Luogo:
Comune di Sirmione, Palazzo Maria Callas.

Ordine del giorno:
1. analisi delle attività svolte
2. sviluppi futuri

Esiti della riunione:

In occasione del convegno di chiusura delle esperienze sul territorio realizzato presso il comune di Sirmione, il comitato scientifico si è riunito per analizzare i risultati ottenuti e discutere sugli sviluppi futuri del progetto. La riunione è stata breve in quanto molte decisioni erano già state condivise in itinere, durante la fase sperimentale che i tecnici dei singoli comuni hanno seguito personalmente.

1. Verifica dello stato di avanzamento

I tecnici hanno espresso parere favorevole sul lavoro svolto e sui risultati ottenuti; in particolare il comune di Pozzolengo ha richiesto la possibilità di accesso a tutta l’informazione prodotta durante il progetto per gli urbanisti che stanno seguendo la stesura del nuovo PGT. Poliedra ha assicurato massima collaborazione, ricordando che il sito di progetto contiene comunque tutta l’informazione disponibile.

Per quanto riguarda i software si è discusso in particolare sul sistema informativo leggero, e il suo aggiornamento; Luca Fila del CRA sarebbe disposto ad occuparsene se i tre comuni decidessero di formalizzare l’incarico. Questo creerebbe sinergie con altri progetti europei per cui il CRA sta formulando le domande di finanziamento in collaborazione con il Comune e il CNR di Milano.

2. Sviluppi futuri

È richiesto ai tecnici di leggere attentamente il documento di indirizzi per il piano elaborato dal Centro Ambiente e di far pervenire al più presto eventuali osservazioni.

Saranno i tecnici ad individuare i momenti per loro più opportuni per svolgere le attività di formazione; sono stati comunque invitati a partecipare al convegno a Milano che si svolgerà in luglio, dove ampio spazio nel pomeriggio sarà riservato all’utilizzo dei software.

È stato descritto il modo in cui si intende organizzare il convegno di Milano sopra citato, e non sono state rilevate obiezioni in merito.