HOME > GRUPPO DI LAVORO > CALENDARIO RIUNIONI >
VERBALE COMITATO TECNICO 28 luglio 2005

Luogo:
Comune di Pozzolengo

Ordine del giorno:
1. conclusione delle attività di progetto
2. lettera di approvazione del documento di indirizzi da parte dei comuni

Esiti della riunione:

1. Conclusione delle attività di progetto

Le attività svolte hanno portato ad una migliore consapevolezza dei cittadini delle problematiche del loro territorio; hanno inoltre consentito alle amministrazioni di conoscere il punto di vista delle persone da loro rappresentate.
Inoltre si comunica a Stefano Righetti che la Regione Lombardia, DG territorio, vorrebbe proporre la sperimentazione svolta nell’ambito del progetto Sfida come caso di eccellenza da proporre come riferimento per la partecipazione nei processi di Valutazione Ambientale Strategica a livello comunale. La proposta è considerata favorevolmente, e per facilitare un ulteriore scambio di informazioni Poliedra fornirà alla Regione i recapiti dell’ufficio tecnico del comune di Pozzolengo.
Per quanto riguarda gli strumenti la maggiore difficoltà incontrata è la mancanza di abitudine all’utilizzo di internet; è stato quindi spesso necessario stimolare la consultazione del sito attraverso l’utilizzo di newsletter e forum on-line locali.
Complessivamente quindi è espressa soddisfazione per il lavoro svolto.

2. Lettera di approvazione del documento di indirizzi da parte dei comuni

È stata concordata con il Sindaco di Pozzolengo la forma di approvazione del documento di indirizzi. Non sono state individuate difficoltà in merito, come già sottolineato al termine delle attività sperimentali sul territorio. Il comune prenderà atto dei contenuti durante la prima riunione del Consiglio Comunale.
A Sirmione l’approvazione sarà probabilmente a carico della Giunta Comunale, Gianluca Fila si interesserà del problema nei prossimi giorni.
Durante la riunione è stato aperto un confronto anche con l’urbanista incaricato di redigere il nuovo PGT del comune di Pozzolengo; con il consenso del Comune, gli saranno fornite tutte le informazioni prodotte per il sistema informativo territoriale di suo interesse, nonché il documento di indirizzi per il piano.